Skip navigation.
Home

Documenti

Se vi dovete trasferire in un altro Paese dell'U.E., nel portale Eures troverete tutte le informazioni che vi possono essere utili relative a documenti (patente, autoveicoli in genere, permesso di lavoro, previdenza, salute ecc.)

Se vi dovete trasferire in qualsiasi altro Paese del continente, utilizzate questo servizio fornito dal Ministero Affari Esteri e gestito in collaborazione con l'ACI; il sito mette a disposizione del cittadino informazioni di carattere generale sui Paesi esteri, ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza; per ogni Paese potete scaricare una ampia e dettagliata scheda informativa in cui troverete dettagli su: formalità valutarie, documentazione necessaria, sicurezza, sanità, viabilità, patente ecc.

QUESTURA DI PERUGIA UFFICIO PASSAPORTI Piaggia di ferro di cavallo 075/50621 http://www.poliziadistato.it/pds/cittadino Commissariato di Assisi Via Fonti di Moiano Assisi tel 075 819091

PATENTE DI GUIDA EUROPEA Via libera alla patente di guida europea. Il Parlamento europeo ha deciso di istituire un modello unico di patente, in sostituzione dei 110 esistenti oggi nei 25 paesi dell'UE, tra le quali figurano ancora, per esempio, quelle della ex Germania orientale. Il provvedimento prevede che la patente abbia la forma di una carta di credito, dotata di un microchip: i dati in esso contenuto potranno variare da Paese a Paese, potendo servire anche come documento di identità o per pagamenti. La direttiva fissa anche dei limiti per l’abilitazione a guidare le diverse categorie di veicoli, in modo da combattere quello che è stato definito "il turismo delle patenti", cioè la possibilità che hanno oggi i cittadini - cui il documento è stato ritirato nel proprio Paese a causa di violazioni gravi - di conseguirne uno nuovo in un altro stato membro dell’UE. Entro sei anni tutti i Paesi dell’UE dovranno essere in grado di fornire le nuove patenti, mentre quelle esistenti dovranno essere comunque sostituite entro 20 anni. La validità del documento sarà di dieci anni, con esami medici e controlli per il rinnovo. Ulteriori informazioni: http://www.europarl.europa.eu/news/public/default_it.htm

RINNOVATO IL SITO DELLA TESSERA EUROPEA PER L'ASSICURAZIONE MALATTIA La Commissione Europea ha rinnovato il sito web sulla Tessera Europea per l'Assicurazione Malattia. Il sito offre spiegazioni chiare e dettagli sulla disponibilità e l'utilizzo della tessera sanitaria. Lanciata per la prima volta due anni fa il 1° Giugno, la Tessera rende più facile ottenere assistenza e cure mediche durante il soggiorno in un altro Stato membro. Le cure vengono fornite in base alle norme dello Stato membro in cui ci si trova e le spese vengono rimborsate in linea con le tariffe applicate in quello Stato. Il sito è disponibile in tre lingue: inglese, francese e tedesco. http://ec.europa.eu/employment_social/healthcard/index_en.htm